Antiplagio tesi come funziona

I software antiplagio tesi utilizzati dalle università funzionano in maniera piuttosto semplice: basterà caricare il file della tesi nel software (ne esistono ormai diversi tipi), il quale analizzerà il testo confrontandolo con tutti i documenti disponibili sia nel database che su Internet.

Durante la sua analisi il software verificherà quali e quante parole sono identiche o simili a quelle inserite all’interno delle fonti consultabili, dopo di che restituirà i risultati di plagio, ovvero la percentuale di testo copiata.

Tuttavia, questa percentuale potrebbe talvolta risultare inesatta, in quanto si potrebbe trattare di citazioni utilizzate correttamente, oppure sentenze, leggi e norme giuridiche, o ancora trascrizioni di poesie o altri testi letterari.

Anche se può essere visto come uno strumento punitivo, la vera utilità dei software antiplagio è quella di far aumentare la consapevolezza degli studenti sul tema del plagio e di aiutarli nell’inserimento delle opportune citazioni.

È dunque fondamentale affiancare all’analisi quantitativa del testo effettuata dal software un’analisi qualitativa, ovvero un controllo personale su quanto rilevato dal programma antiplagio.

TESI SICURA fornisce solo tesi la cui originalità è certificata da una affidabile software, del tutto indipendente da noi.

Tesi di Laurea Antiplagio
Categoria: Assistenza Tesi
* campi obbligatori

    Accettazione Privacy Policy